CROSTATA ALLA FRUTTA CON CREMA FRANGIPANE

 

Oggi voglio prepararvi un dolce particolare, siamo abituati a vedere la crostata con crema o marmellata o cioccolata, a volte anche solo con frutta, oggi invece realizzeremo  insieme una delle crostate più sfiziose e saporite che abbia mai assaggiato, quella con frutta e crema frangipane

La crema frangipane….dietro questo nome sconosciuto ai più si nasconde una deliziosa crema alle mandorle, normalmente con questa crema si realizza la classica torta frangipane, ma questa è un altra ricetta e prima o poi ve la farò

 

 

 

Mettiamoci al lavoro per poterci gustare al piu presto una fetta di questa torta

Queste dosi sono per una torta da 24 cm,  vi avanzerà un po di frolla per fare qualche biscotto , io faccio sempre questa dose per approfittarne e fare un po di scorta

INGREDIENTI PERLA PASTA FROLLA

  • 500 g farina 00
  • 250 g burro
  • 130 g zucchero
  • 2 uova
  • la buccia di un limone non trattato
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 2 pesche gialle

INGREDIENTI PER LA CREMA FRANGIPANE

  • 150 g burro morbido
  • 150 g farina di mandorle o se avete delle mandorle senza buccia potete frullarle con il frullatore fino a ridurle in polvere ed usarle
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di farina 00
  • 3 uova

 

PROCEDIMENTO, cominciamo con la pasta frolla:

tra un inserimento e l’altro spegnere il mixer per non fare surriscaldare l’impasto

  • mettiamo nel mixer il burro e la farina setacciata con il lievito ed azioniamo fino a farne uno sfarinato
  • inserire lo zucchero
  • aggiungere il burro freddo di frigo tagliato a dadini e il pizzico di sale
  • inserire le uova e la buccia grattugiata di limone
  • fare andare la macchina finchè l’impasto non è diventato una palla compatta
  • rovesciare l’impasto sulla spianatoia e appiattirlo con le mani senza impastare
  • ricoprire con pellicola l’impasto e metterlo in frigo a riposare, per un minimo di 30 minuti
  • nel frattempo prepariamo la crema frangipane

PROCEDIMENTO prepariamo la crema

  • con un frullatore elettrico montare il burro e lo zucchero in una ciotola
  • quando sara diventato un impasto gonfio e cremoso incorporare le uova una per volta
  • sempre continuando a mescolare aggiungere le due farine e mescolare bene
  • mettere da parte e prendere la pasta frolla dal frigo

ADESSO FACCIAMO LA NOSTRA CROSTATA

  • stendiamo la frolla sopra un foglio di carta forno infarinato e mettiamola nella teglia ritagliando quello che fuoriesce
  • mettiamo la crema nel guscio di frolla aiutandovi con un cucchiaio,riempite fin quasi al bordo
  • lavate le pesche e tagliatele a fettine fini che sistemerete a vostro piacimento sulla crema
  • con gli avanzi di frolla fate delle decorazioni come ho fatto io oppure intrecciateli e fate il bordo
  • mettete in forno caldo a 180° per trenta minuti
  • il tempo di cottura è relativo dovete conoscere voi il vostro forno per sapere come cuoce , ogni forno è diverso

BUON APPETITO

Sonia

About sonia_nieri

Ciao benvenuti nel mio blog , sono Sonia appassionata di cucina in generale , curiosa di natura , mi piace sperimentare ,impastare , decorare , provare cose nuove e imparare ,disponibile ad accettare i consigli di chi li vuole dare e consigliare chi vuole imparare........nella mia vita ho avuto esperienze e imparato da grandi insegnanti che oltre a essere grandi cuochi e pasticceri , sono stati maestri di vita , e sono riusciti se possibile a farmi appassionare di più a tutto quello che ruota intorno alla cucina......per questo e tanto tanto altro vi invito a venire con me a fare .....quattro passi in cucina

2 thoughts on “CROSTATA ALLA FRUTTA CON CREMA FRANGIPANE

  1. Valentina

    Va conservata in frigo?

    • sonia_nieri

      ciao Valentina scusa il ritardo ma ho avuto un periodaccio anche se ho risolto tutto per il meglio, veniamo a te, se devi conservare la crema per un paio di giorni si la devi conservare in frigo, ma la crostata la puoi tenere tranquillamente a temperatura ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>