TRECCIA SVEDESE ALLE MELE

 

 

Dopo un pò di latitanza rieccomi con questo buonissimo dolce svedese, un lievitato dolce adatto ad una pausa davanti ad una calda tazza di the in questi giorni freddi, ma anche per una merenda sana e completa

Preparare questo dolce è stato rilassante e mi ha riportata con il suo profumo di spezie ai giorni precedenti il natale quando girando nei mercatini veniamo deliziati dai  profumi speziati tipici del periodo , spadellare le mele speziate mentre sprigionano quel profumo di cannella…. per non parlare della preparazione della pasta brioche , quando ti trovi a maneggiare un impasto come questo, non pensi più a niente al di fuori della massa morbida e profumata che hai tra le mani,  impastare è una terapia che si completa con la magia della lievitazione che si rinnova ogni volta

Questa treccia è un dolce semplice e goloso che non necessita di bravura o di esperienza, con un pizzico di pazienza e manualità tutti possiamo realizzare questa treccia

BUON LAVORO

  • CONSIGLIO:
  • Per chi volesse realizzare questo dolce usando lievito di birra, può fare un lievitino con 80 g di farina manitoba 5 g di lievito di birra e 60 g di acqua, mescolare il tutto e lasciare in un contenitore coperto fino al raddoppio, una volta raddoppiato usare come lievito
  • Naturalmente i tempi di lievitazione saranno più brevi

 

 

INGREDIENTI: per due treccie di pasta brioche

  • 400 g farina 00
  • 245 g panna acida oppure yogurt greco
  • 100 g lievito madre
  • 60 g acqua tiepida
  • 30 g burro
  • 35 g zucchero
  • un cucchiaino di sale
  • 1 uovo

INGREDIENTI per il ripieno

  • 800 g mele
  • 60 g zucchero
  • 1/2 cucchiaio di succo di limone
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di noce moscata in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
  • 20 g burro
  • 15 g maizena

INGREDIENTI per la copertura

  • mandorle tostate
  • glassa semplice (acqua,zucchero a velo, limone)

PROCEDIMENTO

prepariamo la farcia di mele

  • in una ciotola mettere la mela sbucciata e tagliata in spicchi con lo zucchero, il succo di limone, il sale e le spezie, mescolare e lasciate riposare 30 minuti a temperatura ambiente
  • passato il tempo di riposo scolarle raccogliendo il succo in una padella, aggiungere il burro e cuocere a fuoco medio per circa 5 minuti, non mescolare, fate solamente ruotare la padella, fate cuocere fino a quando si sarà creato uno sciroppo
  • in una ciotola mescolare le mele con la maizena e unitevi lo sciroppo

Procedimento per l’impasto

  • riscaldare la panna acida fino a farla intiepidire, aggiungerci il burro
  • sciogliere il lievito nell’acqua, unire la panna e il burro, lo zucchero le uova e 1/3 della farina
  • mescolare fino ad ottenere un impasto senza grumi
  • continuando ad impastare aggiungere il resto della farina
  • impastare fino a quando avrete un’impasto bello liscio, ci vorranno circa 10 minuti
  • mettete l’impasto in una ciotola unta, copritelo e fate lievitare fino al raddoppio
  • una volta raddoppiato prendere l’impasto e sgonfiarlo dolcemente
  • dividerlo in due parti
  • stendere ciascuna parte fino ad ottenere un rettangolo
  • trasferitelo sopra una leccarda da forno in modo di non doverla spostare una volta finita
  • suddividete la farcia  con le mele sui 2 rettangoli di pasta disponendola al centro lasciando i bordi liberi
  • incidete i bordi come delle frange
  • prendete le strisce e chiuderle verso il centro sovrapponendole per richiudere il ripieno cercando di creare una treccia
  • completare con una glassa preparata mescolando zucchero a velo con qualche cucchiaio di acqua e qualche goccia di limone, l’importante è ottenere una glassa piuttosto densa
  • spolverare la superficie glassata con le mandorle a scaglie
  • cuocere in forno caldo a 180° per 20 minuti circa, i tempi di cottura sono indicativi, ogni forno è cosa a se
  • potete mettere la glassa sia prima della cottura come ho fatto io oppure metterla appena la treccia esce dal forno

BUON APPETITO

 

 

 

 

 

con questa ricetta ho partecipato a RE-CAKE di gennaio

Sonia

About sonia_nieri

Ciao benvenuti nel mio blog , sono Sonia appassionata di cucina in generale , curiosa di natura , mi piace sperimentare ,impastare , decorare , provare cose nuove e imparare ,disponibile ad accettare i consigli di chi li vuole dare e consigliare chi vuole imparare........nella mia vita ho avuto esperienze e imparato da grandi insegnanti che oltre a essere grandi cuochi e pasticceri , sono stati maestri di vita , e sono riusciti se possibile a farmi appassionare di più a tutto quello che ruota intorno alla cucina......per questo e tanto tanto altro vi invito a venire con me a fare .....quattro passi in cucina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>